Falso Mito n.1 – “il mercato è ciclico e prima o poi torneranno le condizioni simili agli anni 2004-2007”

Certo! Il mercato immobiliare è ciclico e, se osserviamo il suo andamento negli ultimi anni, possiamo vedere come sia sempre stato caratterizzato da periodi e picchi di forte crescita, seguiti da anni di calo e quindi di successiva ripresa.

Giovanni_Zafettieri_come-vendere-casa-a-genova-andamento-mercato-immobiliare

situazione mercato immobiliare genova: andamento dei prezzi in Italia dal 1958 al 2013

 

Ma non dobbiamo lasciarci ingannare, perché è possibile che tra qualche anno (almeno 3-5 anni) termini la discesa dei prezzi e inizi una loro ripresa, ma le condizioni del periodo 2004-2007 sono irripetibili!

 

Questo perché l’Era del Credito Facile è finita e non tornerà mai più, sia per le aziende, che per i privati.

 

Il fallimento del Colosso Bancario Lehman&Brothers, nel settembre 2008, ha segnato la fine a livello mondiale di tale Epoca.

 

La lezione duramente appresa dalla catastrofe dei mutui subprime e le nuove Regole di Vigilanza Bancaria – Basilea 1, 2 e 3 – rendono di fatto impossibile che tali condizioni si possano ripresentare, sia ora, che mai.

 

Prima di allora era molto frequente chiedere un mutuo del 100% e riuscire a ottenerlo, anche se non c’erano tutti i requisiti di reddito e le garanzie necessarie, per cui la possibilità di acquistare immobili di proprietà era molto ampia e diffusa e di conseguenza la domanda era superiore all’offerta, con i prezzi che ogni mese e anno salivano inesorabilmente verso l’alto.

 

Oggi le condizioni si sono ribaltate e, a fronte di una buona offerta sul mercato, i potenziali acquirenti dotati della liquidità necessaria e/o di accesso al mutuo sono fortemente diminuiti e pertanto il loro potere di scelta e negoziazione è notevolmente aumentato.

 

Chi si trova in questa posizione di forza ha un indubbio vantaggio e ne è cosciente, per cui cerca di sfruttarlo al massimo:

 

1.Scartando a priori ogni immobile con valutazione superiore a quella di mercato, evitando di chiamare per chiedere informazioni e visitarlo

 

2.Negoziando significativamente e comunque il prezzo di quelli più equi, proponendo offerte molto inferiori alla richiesta iniziale del venditore.

 

Stando questa situazione, ora e negli anni a venire, se vuoi vendere casa, senza rischiare di “bruciare” l’immobile e le tue possibilità di vendita, devi assolutamente evitare gli errori gravi e ricorrenti, che purtroppo mi capita di vedere ogni giorno nel corso della mia professione di agente immobiliare.

 

Se vuoi conoscerli e di conseguenza evitarli, puoi scaricare e leggere la Guida a tua libera disposizione cliccando qui:

> 7 Gravi Errori che devi evitare se vuoi Vendere Casa senza problemi e al Prezzo Migliore anche in tempo di Crisi <<

 

Buona vendita!

Giovanni Zafettieri




Lascia la tua email qui sotto per ricevere la mia Guida Gratuita:

Giovanni_Zafettieri_5_Errori_da-evitare-quando-vendi-casa-tua-seconda-versione-versione-cover

Commenta con Facebook

Leave A Response

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

* Denotes Required Field